Massimo comune divisore (M.C.D.) e minimo comune multiplo (m.c.m)

DEFINIZIONE:  Il massimo comune divisore di numeri naturali a e b è il più grande tra tutti i divisori comuni ad a e b e si indica con MCD(a, b)

ESEMPIO

PROCEDURA: Calcolo del MCD di due o più numeri naturali:
a ) si scompongono i numeri in fattori primi;
b ) si moltiplicano tra loro i fattori comuni, presi una sola volta e con l’esponente minore .


 

 

DEFINIZIONE:  Il minimo comune multiplo di due numeri naturali a e b è il più piccolo tra tutti i multipli comuni ad a e a b e si indica con mcm(a, b).

PROCEDURA:  Calcolo del mcm di due o più numeri naturali:
a ) si scompongono i numeri in fattori primi;
b ) si moltiplicano tra loro i fattori comuni e non comuni, presi una sola volta, con l’esponente
maggiore .

Lascia un commento