Tassi equivalenti

Due tassi, relativi a differenti periodi di capitalizzazione, sono tassi equivalenti quando, applicati allo stesso capitale e con la stessa durata, danno montanti uguali.

Cerchiamo una relazione per ottenere tassi equivalenti.

Poniamo per comodità:

C = 1

t = 1,

consideriamo il tasso annuo i e il tasso ik relativo a 1/k di anno e supponiamo che diano lo stesso montante

1 + i = (1 + ik) k

Tale relazione d’equivalenza valida per un anno deve sussistere per qualunque durata. Da qui deduciamo che

il tasso annuo i equivalente a ik

è

i = (1 + ik)k– 1

Approfondimento sul web:

http://www.bankpedia.org/index.php/it/129-italian/t/22713-tasso-equivalente

Esercizi Tasso Equivalente

Lascia un commento